domenica 10 maggio 2015

E’ solo un cane? Storia di un grande amore …

 

 

Buon pomeriggio

 

C’ho pensato e ripensato… ma poi ho capito che era giusto farlo, che glielo dovevo, perchè anche questa è la mia casa e qui lui era di casa …non voglio fare un post strappalacrime, voglio solo ricordare il mio cagnino e ringarziarlo per questi meravigliosi 14 anni insieme , per tutto l’amore incondizionato che mi ha dato , per essere stato la mia coccola vivente, per essermi stato sempre vicino , quando ero triste, quando ero nervosa, quando ero preoccupata, quando ero stanca e quando ero ammalata…lui era sempre lì con me e non mi lasciava mai …mai…

Il mio cagnino è arrivato un ‘estate nel mese di luglio, aveva due mesi quando sono andata a prenderlo, dopo aver insistito per anni con mio marito che non voleva assolutamente un animale in casa…

Io non avevo mai avuto cani e nemmeno lui..e mi parevano pure un pò esagerate certe persone …

Siamo andati  a prenderlo a Busalla vicino a Genova, all’epoca noi abitavamo a Genova, e avevo letto su internet che una signora che aveva un allevamento di shitzu…stava vendendo una cucciolata a selezionatissime persone …che ne avessero avuto la cura che meritavano,  infatti abbiamo dovuto passare una specie d’esame, la signora si doveva accertare che fossi persone adatte …siamo andati , quel pomeriggio di giugno , mio marito aveva deciso di farmi il regalo che sarebbe stato il più bello della mia vita…erano cinque femminucce e un maschietto…noi abbiamo visto quel batuffolino minuscolo di pelo, ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che era lui…il nostro Oliver…dovevamo aspettare però che compisse due mesi, perchè fino a quella data doveva stare con la sua mamma …

E finalmente quel caldissimo pomeriggio di luglio siamo andati a prenderlo, non sapevamo da che parte cominciare dato che non avevamo mai avuto cani prima,  in macchina ha sofferto e fatto il primo vomitino…non vi dico il Precisetti …(mio marito)….

Avevamo preparato tutto a casa per accoglierlo, ciotoline cuccetta…borsetta e quant’altro, imperativo categorico da parte di mio marito , il cane non doveva entrare mai e poi mai in camera e non avrebbe  mai  dovuto salire su un divano…

Bene..la prima notte , lo posizioniamo nella sua cuccettina fuori dalla porta della camera, al terzo piantino, mio marito si alza e porta la cuccia in camera….dopo una settimana Olly dormiva già nel nostro letto, e non vi dico come era orgoglioso quando lo portava fuori e tutti si fermavamo ad accarezzarlo mentre lo teneva in braccio…

E poi..inutile dirvelo è diventato il suo grande amore…l’ha protetto da tutto e da tutti, si è fatto sbranare una mano da un cane lupo, gli hanno dato 7 punti , lo ha protetto perchè  lo stava azzannando alla gola e recentemente l’ha salvato da un asino che lo stava schiacciando e prendendo a calci…

Il nostro cagnino è stato un cucciolo felice e giocherellone, non ha mai fatto danni nè rovinato nulla, ma ha giocato come un pazzo, è stato un cagnino giramondo, ha viaggiato moltissimo con il treno, il camper , la macchina, ha girato mezza Europa, ha corso nei cami di lavanda in Provenza, ha camminato kilometri e kilomentri nei sentieri di montagna in Alto Adige…senza stancarsi mai…

E’ stato un cagnino buono e obbediente, ogni tanto un pò testa dura, tipico della sua razza, ma adorabile e affettuosissimo, ci ha fatto fare tantissime risate, ci ha regalato momenti di tenerezza ineguagliabili…

Ha giocato con pazienza con moltissimi bambini..che lo hanno tirato e portato dappertutto, lui amava tantissimo i bambini… gli avevo preso un guinzaglio fatto tutto di coni gelato…i bambini impazzivano quando lo vedevano, e dalla Danimarca alla Francia, tutti hanno voluto fare un giretto con il mio cagnolino, i giapponesi ne andavano pazzi, penso che il Giappone sia pieno di sue fotografie …

 

Purtroppo una bruttissima malattia me l’ha portato via e ho dovuto prendere una delle decisioni più difficili della mia vita quella di lasciarlo andare… ma l’ho fatto per il grande amore che ho provato e continuo e continuerò a provare per lui … ora spero sia felice…tanto felice e che un giorno potremo riabbracciarlo…lui avrà sempre un posto speciale nel nostro cuore …sempre e per sempre…ti ho amato tanto mio bel bambino peloso e ti amerò per sempre…ciao la tua mamma umana …grazie di esserci stato e di aver reso più leggero un pezzo della mia vita …

 

mmollycomete

 

 

mmollyoggi

 

 

Olly l’anno scorso al mare…

mmollymare

 

 

 

Olly ai giardinetti con gli amichetti …

mmolly

 

 

 

olly dosse

 

 

ollyhafreddo

 

Olly sulla neve…

 

ollyinthetrolley

 

Olly in Austria

 

 

ollyfreddo2

 

Olly e la mamma scema …

ollycestino

 

Olly nel marsupio …

 

ollybello5

 

 

ollybello2

 

 

tante ne avrei…ma le ho nella chiavetta a casa…qui avevo solo queste…non era bellissimo il mio cagnino ?

e tanto tanto simpatico….

 

E non dite era solo un cane…come spesso sento dire…forse non ne avete mai avuti..credetemi..non era solo un cane …

 

Bacio a tutti

 

                                                                                                                                 

18 commenti:

Sabrina Benvenuti ha detto...

Un pensiero per il tuo più caro AMICO Olly.
Sabrina.

Rosetta Di Leo ha detto...

Bellissima storia d'amore!Chi ha avuto un cane molto capirà!E quando fa male prendere quella decisione...ma è per il suo bene!Ciao Olly,salutami la mia Rudy!Rosetta

Marisa Rauccio ha detto...

Io ho avuto solo gatti ma capisco bene quanto può far male la loro mancanza....non era solo un cane era Olly , il cagnolino a cui noi tutte eravamo molto affezionate !!!...ciao carissima un bacione !

Cuore Antico ha detto...

Anche io mi sono sentita dire più volte è solo un cane...ma ognuno dei pelosi che ha incrociato la mia vita ha lasciato un profondo segno d'amore nel mio cuore.
Inutile dirti che ti capisco e che capisco il tuo gesto d'amore...hai ragione glielo dovevi, glielo dobbiamo per tutto quello che loro danno a noi.
"you left your paw prints on my heart".
Un abbraccio, Debora

Anonimo ha detto...

Ciao, sono Mara e il tuo post mi ha commosso. Alcuni giorni fa mi ha fatto commuovere altrettanto il post di un'amica su FB. Così ho pensato di proporlo qui, capirai perchè. L'amore per i nostri cuccioli è ampiamente ripagato dalla ricchezza che portano nella nostra vita.

" SOLO UN CANE " ......

Di volta in volta, le persone mi dicono, "ma va, è solo un cane" o, "sono un sacco di soldi solo per un cane". Loro non capiscono le distanze percorse, il tempo speso, o le spese necessarie "solo per un cane". Alcuni dei miei momenti più orgogliosi sono avvenuti con "solamente un cane". Ho passato molte ore con "solo un cane" come mia unica compagnia, ma non mi sono mai sentito trascurato. Alcuni dei miei momenti più tristi sono stati sorretti da "solamente un cane", e in quei giorni di buio, il dolce tocco di "solamente un cane" mi ha dato conforto e ragione per superare la giornata. Se anche tu pensi che sia "solo un cane", allora probabilmente capirai frasi come "solo un amico", "solo un' alba", o "solo una promessa". "Solo un cane" porta nella mia vita la vera essenza d' amicizia, fiducia e gioia pura e sfrenata. "Solo un cane" tira fuori la compassione e la pazienza che mi rende una persona migliore. A causa di "solo un cane" mi rialzerò presto, farò lunghe passeggiate e guardarò al futuro con desiderio. Quindi per me e per la gente come me, non è "solo un cane", ma l' espressione di tutte le speranze ed i sogni del futuro, gli adorabili ricordi del passato e la pura gioia del momento. "Solamente un cane" porta alla luce ciò che c'è di buono in me e devia i miei pensieri lontano da me e dalle preoccupazioni della giornata. Spero che un giorno tutti potranno capire che non è "solo un cane" ma la cosa che mi dà umanità e mi mantiene "solo un uomo/donna." Quindi la prossima volta che senti questa frase "solamente un cane", sorridi, perchè loro "solamente non capiscono".

Marialuisa Repetti ha detto...

Per Holly che era uno di noi di FB un pensiero ed una carezza speciale alla sua umana, donna speciale di tante virtù e arti che non poteva avere che un piccolo GRANDE Holly...
Maria Luisa

strega dei gatti ha detto...

Oh mio dio ... ci credo come stai... e hai fatto bene i nostri amici a 4 zampe se lo meritano eccome un post e anche due....
Loro sanno darci tanto e noi .... delle volte mi sento cosi in colpa per quello che ancora potrei fare ma non ho il tempo di fare con i miei gatti...
Come ti capisco

ShabbyChicMania di Grazia Maiolino ha detto...

Amatissimo Olly... <3 Buon viaggio caro pelosetto... <3 Rimarrai sempre nel cuore di chi ti ha conosciuto e voluto bene.. un forte abbraccio Anna <3
Grace

Ivana ha detto...

Ciao Olly, anche noi ti ringraziamo per i bei momenti passati insieme, specialmente in montagna a Natz e sull'Alpe di Siusi. Che divertimento per te e per noi tra i freschi ruscelletti che erano la tua passione! Quanti ricordi...Come quella volta, durante un'escursione, che arrivasti indomito alla meta e trovasti refrigerio in una fresca cappelletta di montagna....Ora magari se esiste il Paradiso degli animali, incontrerai la nostra Sissi. Tanti bacioni e carezze da Ivana e Roby

Enza ha detto...

Ma chi è che si permette di dire che in fondo è solo un cane?
Forse nel medioevo si diceva...
Trovo che un'affermazione del genere, oltre che essere vetusta, sia anche da persone ignoranti.
E non c'entra se si ha avuto un cane oppure no, o qualsiasi altro animale domestico.
Sono animali che fanno parte della famiglia, fanno parte del nostro mondo ormai!
Mi dispiace per te e per tutti quelli che purtoppo hanno perso il loro amico peloso. Sono amici che con il loro sesto senso capiscono qualsiasi cosa ed hanno il dono di metterci di buon umore, calmarci e renderci felici.

Un abbraccio forte
Enza

emanuela rossi ha detto...

anche io mi sono sentita dire E' solo un cane, quando,quasi cinque anni fa, morì il mio piccolo Cajon, che aveva solo quattro anni. Oh, come non capite, voi che dite è solo un cane!
Lui è stato il mio amore per quattro anni, così densi e pieni di amore che non potrò mai ringraziarlo abbastanza.
Lui, il mio " gambina secca"....
Come diceva Einstein? " Guardiamo un cane negli occhi e poi proviamo a dire che i cani non hanno un'anima".
un bacio alla tua piccolina: adesso è lì, ha varcato il ponte dell'arcobaleno. E' felice. E un giorno ti correrà di nuovo incontro. Emanuela

elisabetta deplano ha detto...

Anna, no, non era solo un cane, lo so bene io.Ti capisco profondamente, la mia piccola Mandy è stata la mia primogenita pelosa, cara nei ricordi tanto quanto gli umani. Ti abbraccio forte

gloria. ha detto...

nn è solo un cane e chi lo capisce è solo chi ha convissuto con loro....diventano un altro componente della famiglia ed è normale quello che provate....penso invece sia giusto nn farli soffrire troppo e prolungare inutilmente i loro ultimi momenti....loro che il diritto all'eutanasia ce l'hanno....ma i ricordi quelli per fortuna nn svaniranno mai...riempiranno i tuoi pensieri....un abbraccio.glo

Lu Lu ha detto...

....non nascondo l'emozione che questo post ha suscitato in me...ho avuto la stessa esperienza circa il marito ma con un gatto...adesso quando marito rientra la sera chiede della bimba (la gatta)...e dopo saluta me!...Il tuo Oliver ha avuto una vita felice...e questo è quello che conta...un abbraccio con il cuore

ema7stars ha detto...

Ti capisco con tutto il cuore, tesoro, e mi dispiace tanto che la tua splendida avventura sia per ora finita. Sono fermamente convinta che gli animali che entrano nella nostra vita ci entrino per un motivo e so che avrai bisogno di un po' di tempo per guarire e dimenticare. Ma so anche che un altro amico peloso, prima o poi, ti verrà a cercare in modi inaspettati e - credimi - sarà un amore altrettanto bello e gioioso. Un abbraccio.

Ombretta ASundaymorningwith ha detto...

Mi hai commosso.

marco92!!! ha detto...

Sono sinceramente dispiaciuta per il caro Olly e capisco il tuo grande dolore avendolo già vissuto.Un abbraccio.
La Dimora di Amaranta


Federica ha detto...

Ciao Anna, ti ho già scritto nei giorni scorsi su fb. Solo oggi ho letto questo tuo pensiero e mi è venuto da piangere!
Olly sicuramente è felice, come lo è stato con voi.
Bacioni, Federica
p.s.: mi ricordimia sorella quando è mancata la sua cara Leila (era un pastore tedesco), che le era stata tanto vicina durante la gravidanza, quando è nato il mio nipotino Alessandro. Pensa che in sala mia sorella ha un quadro fotografico che ritrae Leila ed Alessandro su un prato...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails